Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo sito utilizza cookie tecnici per garantirne il corretto funzionamento e migliorare l'esperienza utente. Sono anche utilizzati cookie di profilazione e di terze parti. Continuando la navigazione si accetta l’utilizzo dei cookie.

    Per maggiori informazioni clicca qui.

    Vedi documento e-Privacy

"Get the Flash Player" "to see this gallery."
Arch. Salvatore Pellitteri
Nato a S. Giovanni Gemini (AG) il 19/03/1956, consegue la Laurea in Architettura presso l’Università di Palermo.

Inizia la sua attività professionale a Caltagirone ancor prima di laurearsi come interior designer per diversi privati che lo richiedono per case e negozi.
Nel 1990 apre il suo studio professionale sempre a Caltagirone scegliendo come sede un antico palazzo nobiliare fine '700 accanto alla prestigiosa sede del Museo Regionale della ceramica.
Lo studio, si occupa di progettazione architettonica e arredamento, spaziando dalle residenze mono e pluri-familiari, alle attività commerciali, alberghiere e  progettando sia manufatti ex-novo che restaurando il patrimonio architettonico esistente,  accompagnando ogni cliente dal momento iniziale dell’idea sino alla completa ultimazione dei lavori, in un continuo scambio tra desideri e proposte progettuali. Un lavoro “chiavi in mano”, dal mattone al quadro che consegna al cliente uno spazio immediatamente funzionale, elegante e abitabile. Tema dominante nella progettazione è l’idea che l’architetto deve mettersi al servizio della committenza senza rinunciare però al proprio bagaglio culturale e formativo. Le mode del momento infatti possono dare spunti ma non influenzare in maniera totale la progettazione. La casa per esempio è sempre il luogo del raccoglimento familiare, degli affetti, dei ricordi, come tale deve accogliere chi la vive in una dimensione che gli è affine e che non può essere solo ora minimalista ora high-tech, eliminando il vissuto personale, il gusto o il piacere di vivere alcuni spazi in nome della perfetta progettazione stilistico / accademica.